McLaren-Honda: power unit aggiornata in Canada

Alonso al volante della McLaren-Honda MP4-31
Alonso al volante della McLaren-Honda MP4-31

La McLaren Honda ha deciso di utilizzare alcuni dei token a disposizione per portare in Canada un propulsore aggiornato

La Honda era stata l’unica casa costruttrice a non aver utilizzato nemmeno uno dei “gettoni” a disposizione per l’aggiornamento della power unit, ma sembra che per il GP di Montreal la casa giapponese porterà al debutto una nuova versione del propulsore ibrido che spinge la MP4-31.

A quanto pare, inoltre, la McLaren Honda ha programmato due step importanti per lo sviluppo della monoposto, che dovrebbero concretizzarsi nel weekend di Montreal e nel weekend del GP d’Austria.
La FIA, infatti, sarebbe stata interpellata per dei crash test relativi ad un nuovo muso, parte di un pacchetto aerodinamico sviluppato esclusivamente sulla base del lavoro in pista.

La Honda ha deciso di sfruttare due gettoni per questo GP di Canada, che si svolge su uno dei tracciati più impegnativi del campionato per le power unit, ma sembra che ai vertici del sodalizio anglo nipponico sia tornata la calma dopo lo strepitoso quinto posto di Fernando Alonso ottenuto nel GP di Montecarlo, su un tracciato che esalta le qualità dei piloti e dei telai e non mette particolarmente in evidenza il gap tra le potenze dei vari motori.

In Canada, inoltre, vedremo aggiornamenti importanti anche in casa Ferrari, che dovrebbe avere una nuova turbina -ottenuta senza il consumo di gettoni- e alcune piccole modifiche alla power unit che sono “costate” due gettoni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.