Power Unit evolute solo per Ricciardo e Magnussen

La Renault porterà a Montecarlo una power unit evoluta ma, come detto dalla casa francese, a beneficiare della nuova unità saranno solo un pilota della Red Bull ed uno della Renault

Le due nuove power unit evolute verranno installate già dalla prima sessione di prove libere sulle monoposto di Daniel Ricciardo e Kevin Magnussen, come rivelato rispettivamente dalla Red Bull tramite il profilo ufficiale Twitter e dalla Renault mediante voce di Remi Taffin durante un’intervista rilasciata al giornale tedesco Auto Motor und Sport.

Anche Max Verstappen e Joylon Palmer, comunque, dovrebbero disporre delle nuove unità per il GP di Montreal.

Inoltre, la Renault RS16 di Magnussen disporrà di altre novità tecniche che debutteranno solo in Canada sulla vettura di Joylon Palmer e saranno individuabili in diverse zone della vettura.
A debuttare sulla monoposto ufficiale del costruttore francese, infatti, saranno anche una nuova sospensione anteriore, un sistema di raffreddamento ottimizzato e nuove piccole sospensioni aerodinamiche. La scelta di far debuttare un nuovo sistema di raffreddamento già a Montecarlo è comprensibilissima, visto che le basse velocità di percorrenza di questo tracciato mettono a dura prova tutti i componenti che necessitano di temperature di esercizio ben definite.

Secondo Alan Permane, responsabile delle operazioni in pista di Renault, se le nuove soluzioni dovessero dare i risultati sperati come li hanno dati durante i test del Montmelo, già a Monaco potremmo vedere una Renault approdare in Q3, visto che solo la nuova power unit dovrebbe garantire circa 35 cavalli in più, quantificabili in 4/5 decimi.

In casa Red Bull, invece, non si vedranno grandi novità se non le “classiche” rivisitazioni aerodinamiche richieste da questo tracciato.
Inoltre, sembra che all’interno del team anglo-austriaco nessuno abbia avuto dubbi in merito al pilota a cui fornire la nuova power unit e anche Ricciardo stesso, in conferenza stampa, ha dichiarato “E’ normale che le nuove specifiche vengano fornite prima ai piloti che hanno più punti!”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.