Sauber salterà i primi test precampionato!

Dopo una stagione che ha portato la Sauber a collezionare punti preziosi, i problemi di budget del team elvetico hanno provocato notevoli ritardi alla progettazione della C35

Sicuramente portare avanti un lavoro di sviluppo con budget ridotto non è facile. Se poi devi sviluppare una monoposto di Formula 1, il gioco si fa ancora più difficile. E se all’improvviso si restringono i tempi, la cosa diventa quasi impossibile.

Infatti, proprio a seguito della decisione di Bernie Ecclestone di anticipare l’inizio della stagione 2016 di Formula 1, la Sauber si è trovata in forte difficoltà con lo sviluppo della nuova vettura. Il team elvetico non ha potuto far fronte allo restringimento dei tempi imposto dalla FIA che, conseguentemente all’anticipo dell’inizio del campionato, ha deciso di anticipare i test precampionato: la prima sessione di test di sarebbe dovuta disputare dall’1 al 4 marzo mentre, in quelle date si disputerà la seconda sessione.

Proprio a seguito di questa decisione, la Sauber ha dichiarato che non riuscirà a partecipare alla prima sessione di test del 2016 con la nuova monoposto, che dovrebbe essere denominata C35.

Questo ritardo, però, non stupisce più di tanto, visto che team con budget limitato come la Sauber si sono trovati costretti ad ingaggiare piloti che portassero con loro sponsor molto importanti o, come la Manor, sono costretti ad ingaggiare solo piloti paganti.

Per capire quanto sia in difficoltà la Sauber, basti pensare che lo scorso anno, prima dell’arrivo di Nasr e del suo sponsor “Banco do Brasil”, rischiò di sparire dalla scena. Inoltre, la Sauber cambiò anche il colore principale della livrea, passando dal nero utilizzato nelle ultime stagioni ad un blu elettrico, colore principale del main sponsor.
Inoltre, non va dimenticata la vicenda di Giedo van der Garde, pilota olandese messo sotto contratto per due stagioni come pilota titolare e poi rimpiazzato in fretta e furia da Marcus Ericsson perchè lo svedese portava in dote uno sponsor da ben 15 milioni di euro, che sono andati a rimpinguare le casse di una Sauber in forte difficoltà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.