Formula E: la prima vittoria per Buemi

Buemi vince la prima gara di Formula E

Si è svolta oggi la Formula E e La prima vittoria va proprio a Buemi. Sebastien Buemi conquista la prima gara della stagione 2015/2016. Un inizio sicuramente strabiliante come lo è stata la gara che ha svolto quest’oggi. Buemi il francese che facente parte della Renault E.Dams ha meritato senza ombra di dubbio questa gara, ha infatti distaccato il resto del gruppo con ben 11″ di differenza. Purtroppo Buemi l’anno scorso per un solo punto ha perso il campionato, per lui è stata una delusione. Di conseguenza quest’anno l’unico obiettivo è vincere e riscattarsi del precedente anno. Una soddisfazione in più per il pilota svizzero grazie ai 3 punti extra per la conquista della Superpole e agli altri 2 guadagni grazie al giro veloce durante la gara. Una lotta continua tra Prost e il tedesco Nick Heidfeld (Team Mahindra) che purtroppo ha dovuto abbandonare la lotta con Prost a causa di un pit stop, dopo ciò il tedesco ha perso ben due posizioni. Ottima gara anche per Lucas Di Grassi che ha tenuto duro e non ha mollato nemmeno un attimo. Una gara sicuramente da dimenticare per il campione del mondo in carica Nelson  Jr. Il brasiliano ha cominciato a gareggiare con la sua Nextev TCR ma sfortunatamente si è dovuto ritirare a causa di un problema nella sua monoposto. Un altro pilota che sicuramente non è stato soddisfatto della sua prestazione e del suo esordio è Jacques Villeneuve (fa parte del Team Venturi) ed ha concluso la gara al 14°esimo posto. L’ex campione del mondo di F1, ha avuto un contatto con Felix Da Costa che molto probabilmente ha condizione la seconda parte della gara

Qualifiche formula E e commenti

Qualifiche Formula E

Come mostra la tabella si è terminata in questa maniera la prima gara di Formula E 2015/2016. Come si può ben notare Sebastien Buemi ha concluso la gara in pole position con un tempo esatto di 1.37.297, precisamente ben 5 secondi più veloce rispetto a quanto compiuto l’anno scorso. Ottimo tempo anche per Prost che conclude il secondo posto con un tempo di 1.37.581.  Non ha mai mollato un attimo neanche  Nick Heidfeld che ha concluso la gara aggiudicandosi il terzo posto, dopo una lotta continua e costante con Prost.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.