Al via il 27. Trofeo Andrea Margutti: qualifiche e batterie

Inizia la 27. edizione del Trofeo Andrea Margutti, che si apre con le qualifiche e le batterie. Nella 60 Mini, la pole è andata ad Alessandro Cenedese che fa coppia per il team Babyrace con Rusian Fomin, mentre dietro di loro si piazzano Andrea Antonelli e Alessandro Camplese, che precede di 3 millesimi Sebastian Gravlund. Nelle batterie, però, è Fomin a imporsi su Cenedese, Mallett, Pizzi e Luca Bosco. Nella OK Junior la pole va a Noah Watt, che precede Ivan Shvetsov, Alessandro Giardelli, Gianluca Petecof, Hampus Ericsson e Nicolò Genisi. 3 gruppi per le batterie che vedono Shvetsov primattore, che supera Watt e Hampus Ericsson, compagno di squadra, Fetisov, Petecof e Civico Genis. Nella OK la pole va ad Aleksanderr Smolyar, che precede di 6 millesimi Emil Dose e il compagno di squadra Simon Ohlen; a seguire Sergey Travnikov e Mads Damlund. Ordine invariato per le prime 5 posizioni anche al termine delle batterie. In KZ2 la pole position va a Douglas Lundberg, davanti a Giacomo Pollini e Alexander Schmitz; seguono Leonardo Lorandi, Daniel Stell e Alessandro Pellizzari. 3 gruppi anche in questa categoria per le batterie che vedono primo in classifica Alexander Schmitz, davanti a Giacomo Pollini e Tommaso Mosca. Il pilota del team Maranello si porta dietro il compagno di marca Alberto Cavalieri, mentre dietro ad Alessandro Pellizzari si piazza il terzo Maranello (il secondo ufficiale) di Massimo Dante.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.