Campionato Asia-Pacifico CIK-FIA rd. 1: Takahashi re in KF

Proseguendo il nostro “giro” nelle competizioni kartistiche internazionali, diamo conto dell’unica gara corsa sinora nel Campionato Asia-Pacifico CIK-FIA, che si è svolta sul tracciato di Sugo dal 24 al 26 aprile scorso per la sola categoria KF, nella gara che alla fine ha visto prevalere Haruyuki Takahashi il quale, accreditato del quarto tempo in qualifica, è risalito fino al secondo posto al termine delle batterie e in prefinale gli è bastato lo scatto iniziale per bruciare Ritomo Miyota, che deteneva la pole position. Miyota è stato bruciato al via anche da Turbo Asahi, bravo nello scartare al via sia Miyota che Toshiki Watanabe.

La finale è stato un assolo di Takahashi, con il pilota Tony Kart che ha approfittato di quello che stava accadendo alle sue spalle per andare a raccogliere la vittoria. Anche se, alla fine, è riuscito a prevalere Miyota che nelle battute finali ha progressivamente ridotto il distacco da Takahashi, scavando un solco di 1 secondo e mezzo tra sé e il “compagno di materiale” Turbo Asahi (entrambi su Exprit motorizzati TM), mentre più staccato Takuma Nishimura compie una bella rimonta che lo vede recuperare 4 posizioni, staccando di 2 secondi Toshiki Watanabe. Il secondo e ultimo appuntamento si terrà dal 10 al 13 dicembre prossimi sul tracciato di Macao e vedrà impegnate anche la KF Junior e la KZ.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.