WSK: Ardigò vince gara e titolo KZ1, Lorandi trionfa in KZ2

Marco Ardigò vince, anzi stravince, la finale dell’ultimo round della Super Master Series nella KZ1 e fa suo il titolo, dopo essere partito dalla pole position. Al via da registrare subito un attacco di Flavio Camponeschi, mentre Lorandi precipita perdendo 7 posizioni. Il giro successivo si mette in mostra Iglesias, quarto, mentre Camponeschi ha la peggio dopo gli attacchi iniziali, dopo aver perso 2 posizioni. Il francese al terzo giro mette a segno il giro record e va all’attacco di Hajek, mentre Dreezen perde due posizioni. Iglesias si porta sul terzxo gradino del podio mentre i suoi compagni di squadra, Abbasse e Lammers, beffano Jordon Lennox-Lamb, partito benissimo dalla sesta fila. I Sodi si prendono la scena: Lammers all’ottavo giro si porta in settima posizione, mentre Iglesias attacca Forè e Abbase al decimo giro si prende il record. Ma alla fine è Ardigò a leguittimare la vittoria, con il giro più veloce alla quindicesima tornata, mentre Camponeschi due tornate dopo scivola dietro ai due e a Hajek. Nel finale si registrano i ritiri di Armstrong e Lennox-Lamb, che chiude mestamente la sua gara. Ardigò vince davanti a Forè, Iglesias, Pescador, Lammers, Abbasse, Hajek, Camponeschi e i primi della KZ2, Lorandi e Carlton. Lorandi vince anche il titolo, battendo Giacomo Pollini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.