Ecco il calendario del WEC 2016

Dopo un lungo “tira e molla”, la FIA ha deciso di non includere l’autodromo di Monza nel calendario del mondiale WEC 2016

Nulla da fare per Monza:dopo una lunga serie di indescisioni la FIA ha diramato il calendario del mondiale WEC del 2016 nel quale entra di prepotenza l’autodromo di Città del Messico che organizzerà la corsa, la prima dopo la pausa estiva, seguita a ruota dalla 6 Ore di Austin, confermata.

Sembrava dovesse essere la volta buona per vedere Monza nel calendario del WEC e invece non sarà così.
Nel calendario è entrato, invece, l’autodromo di Città del Messico, che ha potuto garantire una grossa cifra agli organizzatori del campionato. E proprio a Città del Messico si terrà la tappa precedente quella di Austin, confermata per il 18 settembre 2016.

Rimane al Paul Ricard, quindi, il prologo della stagione, che si terrà a marzo.
L’altra novità del WEC edizione 2016 sarà la disputa di una corsa prima della pausa estiva. Il 24 luglio si gareggerà al Nurburgring, che per il momento, è stato l’autodromo con il maggior numero di affluenza. La 24 Ore di Le Mans, quindi, non sarà l’ultimo appuntamento precedente la pausa. Anticipata anche la conclusione della serie: il Bahrein chiuderà i giochi non più a ridosso di dicembre ma due settimane dopo la corsa cinese di Shangai e, quindi, a novembre.

Ecco il calendario del WEC 2016:

25-26 marzo: Le Castellet prologo
17 aprile: 6 Ore di Silverstone
7 maggio: 6 Ore di Spa-Francorchamps
5 giugno: test day Le Mans
18-19 giugno: 24 Ore di Le Mans
24 luglio: 6 Ore del Nurburgring
4 settembre: 6 Ore del Messico*da confermare
18 settembre: 6 Ore Austin
16 ottobre: 6 Ore del Fuji
6 novembre: 6 Ore di Shangai
19 novembre: 6 Ore del Bahrein

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.