Kent in MotoGP e Bradl in Moto2?

Sembra che il caso di Jack Miller sia destinato a non rimanere isolato: si pensa, infatti, di un passaggio diretto dalla Moto3 alla MotoGP anche per il giovane Danny Kent

Sembra, infatti, che il giovane britannico, attualmente leader della classifica mondiale Moto3, sia già in trattativa con il Team Pramac, che avrebbe già offerto al pilota una GP15 per la stagione 2016. La conferma della trattativa, inoltre, è stata confermata direttamente da Paolo Ciabatti, direttore sportivo di Ducati, che ha affermato pubblicamente di essere intrattativa con Kent.

A questo punto, con la sella della Pramac occupata, le possibilità di rivedere Bradl in Moto2 sono notevolmente aumentate, ma si era pensato anche ad un accostamento alla Ducati, vista la nuova proprietà tedesca della Casa.
Se Kent firmasse per la Pramac, tutte le selle Ducati risulterebbero occupate e sembra che Romano Albesiano, direttore sportivo di Aprilia, abbia già trovato un accordo con Sam Lowes, che libererebbe un sella in Moto2, quella che potrebbe essere occupata direttamente dallo stesso Bradl.
Ancora manca l’ufficialità dell’accordo tra il team di Noale ed il pilota della Speed Up, ma la cosa sembra ormai certa, visto che Luca Boscoscuro, grande boss della Speed Up, ha annunciato in conferenza stampa che l’ex campione della Supersport non sarà più parte integrante del suo team durante le prossima stagione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.