Moto2 Assen, pole mezza bagnata di Luthi su Zarco e Aegerter

Anche per la Moto2 non è stata facile la QP in Olanda, solo Thomas Luthi si è trovato a suo aggio vista la pole che allontana di quasi mezzo secondo Zarco e gli altri. Migliore tra i tricolori Morbidelli in seconda fila mentre in terza Baldassarri e in quarta Pasini.

di: RajaS

Dopo le prove libere dominate nella classifica combinata da Zarco su Luthi e Lowes, con Morbidelli quarto è arrivato il momento per la qualifica in vista de Motul TT Assen, ottavo round della stagione anche per la classe cadetta.

Viste le condizioni strane perché prima asciutte e poi bagnate, sono stati in tanti a commettere errori finendo fuori pista, solo Thomas Luthi (Garagge Plus Interwetten) unico sotto il 1’38 oggi ha fatto la differenza con il suo 1’37.954 in pole position. Con quasi mezzo secondo di ritardo arriva in seconda casella Johan Zarco (AJo Motorsport) che guida una striscia di altri cinque piloti tutti vicini tra loro: il terzo Dominique Aegerter ( CarXepert Interwetten) che precede Sam Lowes (Federal Oil Gresini Moto2), Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) e Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) che copletano la seconda fila. Vicino anche Sandro Cortese (Dynavolt Intact GP) che apre il terzo row, mentre l’ottavo Alex Rins (Paginas Amarillas HP40) un po’ più staccato ma ancora compreso nel secondo di gap.

Qualifica dolce-amara per i due alfieri Forward Racing che nonostante le condizioni altalenanti si sono presi: Lorenzo Baldassarri in decima casella e Luca Marini la 21° per svariati inconvenienti. L’orgoglio italiano è sostenuto anche da Mattia Pasini che sta lavorando sempre meglio con il Italtrans Racing Team sopratutto qui ad Assen dove ha ottenuto il suo miglior risultato in qualifica quest’anno (dodicesimo). Anche se in tanti avrebbero scomesso che il Paso preferisce una gara bagnata per le imprese passate, nel presente il riminese preferisce dry conditions.

classifica completa qui

La Moto2 torna in pista al TT Assen domani mattina per il wup per continuare con l’ottava gara della stagione che sarà determinata dalle condizioni climatiche.

foto di repertorio

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.