Moto2 Austin, Rins trionfa senza pensieri!

Alex Rins trionfa sul tracciato di Austin dopo aver dominato la gara dall’inizio alla fine, seguito da Sam Lowes e da Johann Zarco

Lo spagnolo ha avuto qualche piccolo problema in partenza ed è stato subito sopravanzato da Aegerter e Zarco, ma si è subito ripreso la prima posizione già alla prima staccata, iniziando a girare su un ritmo infernale per il resto del gruppo. L’unico in grado di disturbare Rins è stato Lowes, che verso la metà della gara è arrivato a sei decimi dallo spagnolo dopo una bella rimonta necessaria per ricucire lo strappo fatto da Rins.
Rins ha così vinto magistralmente davanti al britannico in una gara dove le vere emozioni si sono viste nel gruppo che ha lottato per la conquista delle posizioni ai margini del podio.

Il francese Johann Zarco, infatti, è salito sul podio dopo una battaglia serrata nella prima parte di gara, in cui ha dovuto fare a sportellate con diversi piloti che avevano un passo simile al suo. Zarco, purtroppo, non ha mai mostrato un passo che potesse avvicinarsi a quello di Rins e Lowes, consegnando di fatto a loro due i primi due gradini del podio.
A Zarco va il grande merito di aver tenuto a bada gente come Luthi, Aegerter, Corsi, Nakagami e Folger, tutti impegnati a strappare la terza posizione dalle mani del francese. I botta e risposta sono stati molti e spettacolari, prima che Zarco riuscisse a mettere un piccolo margine tra sè ed il resto dei piloti.

Alle spalle del francese, distaccato di appena mezzo secondo, ha concluso Dominique Aegerter abile a precedere di appena 145 millesimi Jonas Folger.

Sesto posto finale per Simone Corsi, ma l’italiano è sotto investigazione della Race Direction dopo il contatto con Nakagami avvenuto a quattro giri dal termine, quando Simone ha infilato il giapponese ed i due sono arrivati al contatto, con il pilota nipponico che è finito ruote all’aria.

Settima posizione per Thomas Luthi, seguito da Xavier Simeon, Julian Simon e Schrotter, che chiude la top ten.

Per trovare il primo degli altri piloti italiani dobbiamo scorrere la classifica fino alla quattordicesima posizione, dove troviamo Franco Morbidelli. Tre posizioni più indietro troviamo Mattia Pasini. Lorenzo Baldassarri, dopo un drive throught per partenza anticipata, ha colto la ventitreesima posizione davanti a Tonucci. Sfortunata gara per Luca Marini che, dopo una caduta, è stato costretto a ritirarsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.