MotoGP: arriva il calendario del 2016

Questa mattina, durante la conferenza indetta dalla Dorna a Misano, è stato presentato il calendario 2016 della MotoGP. Due le novità: fuori Indianapolis, dentro il Red Bull Ring

Il “grande capo” della Dorna, Carmelo Ezpeleta, ha esordito con un commento relativo all’assenza di Indianapolis dal calendario della prossima stagione: “Portare la MotoGp sul circuito di Indianapolis è stata un’esperienza estremamente gratificante. Lo storico tracciato, la professionalità del personale e l’accoglienza della comunità, n hanno fatto un evento apprezzato da tutti. Abbiamo deciso di comune accordo che è arrivato il momento giusto per mettere in pausa questo rapporto; la porta dunque non è chiusa per il futuro, nel caso in cui cambiassero le circostanze attuali”.
La scelta è stata presa nell’interesse dei team e della Dorna che, vista l’assenza di Laguna Seca, avrebbero dovuto affrontare notevoli sforzi logistici per la trasferta in Indiana.

La grande novità, però, riguarda l’ingresso nel calendario della tappa austriaca, con l’appuntamento al Red Bull Ring, che si disputerà nel weekend antecedente ferragosto.

Rimane ancora in dubbio la gara di Brno, il cui svolgimento rimane legato al rinnovo del contratto tra la società che gestisce l’autodromo e la Dorna.

Ecco il calendario 2016 della MotoGP:

20/03 – Qatar – Losail
03/04 – Argentina – Termas de Rio Hondo
10/04 – Americas – Austin
24/04 – Spagna – Jerez
08/05 – Francia – Le Mans
22/05 – Italia – Mugello
05/06 – Catalunya – Barcellona
26/06 – Olanda – Assenù
10/07 – Germania – Sachsenring
17/07 – Gran Bretagna – Silverstone
14/08 – Austria – Red Bull Ring
21/08 – Repubblica Ceca – Brno*
11/09 – San Marino – Misano
25/09 – Aragon – Motorland Aragon
09/10 – Malesia – Sepang
16/10 – Giappone – Motegi
23/10 – Australia – Phillip Island
06/11 – Valencia – Valencia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.