MotoGp: De Angelis in condizioni stabili

Il pilota sanmarinese dopo il terribile botto di sabato mattina, resta sotto osservazione nell’ospedale di Mibu in Giappone. Le condizioni restano critiche ma stabili con qualche miglioramento nei polmoni, nelle prossime 48-72 ore ci saranno ulteriori accertamenti.

A due giorni dal terribile incidente che ha visto coinvolto Alex De Angelis durante il quarto turno di prove libere della MotoGp a Motegi, le condizioni del pilota sanmarinese restano gravi ma stabili. Il pilota del team Ioda resta ricoverato nel Dokkyo Hospital di Mibu, dove vengono costantemente monitorate le sue condizioni di salute. Dall’ultimo accertamento si è appreso che l’emoraggia intracranica scoperta ieri non si è aggravata, tuttavia un leggero miglioramento è avvenuto riguardo le contusioni polmonari subite dopo l’urto del pilota.

101015_motor_alex_de_angelis_injured.vadapt.620.high.73

Il quadro delle condizioni di salute del pilota rimangono gravi ma stabili, tuttavia segnali positivi arrivano dal fatto che De Angelis è stato in grado di parlare tranquillamente, dimostrando di avere un buon orientamento.

Una nuova tac per avere nuovi accertamenti sulle condizioni del pilota avverrà nell’arco delle prossime 48-72 ore, per valutare eventuali sviluppi dell’emoraggia intracranica e delle contusioni polmonari. Forza Alex.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.