MotoGP Le Mans, Iannone beffa Lorenzo e Rossi risorge

In FP3 MotoGP sono arrivate le sorprese: Vale vola con la 47, Iannone va come un matto seguendo Lorenzo fregandoli la vetta all’ultimo e di soli 5 millesimi, e Petrucci fuori Q2 per un soffio.

di: RajaS

Per la MotoGP, la terza sessione di prove libere serve come “prequalifica” in vista del Monster Energy Grand Prix de France, quinta gara della stagione che si correrà domenica sul famosissimo circuito Bugatti di Le Mans. In condizioni climatiche e d’asfalto perfette, i big sono andati all’attacco della top ten per accedere direttamente in Q2.

MotoGP Valentino Rossi
MotoGP Valentino Rossi

Primo a migliorare notevolmente, Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) che con la 47 si prende la terza posizione (ieri decimo senza la gomma in causa) già nella prima parte della sessione. L’azione seria parte nei ultimi 5 minuti quando tutti cercano il miglior giro e accendo i caschi rossi. Vince la battaglia Andrea Iannone (Ducati Team) seguendo proprio il leader di ieri e oggi fino nei ultimi istanti, Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha motoGP). Il pilota di Vasto registra il 1’32.528, cinque millesimi in meno rispetto al miglior crono del maiorchino. In terza posizione si è infilato Pol Espargarò con la Yamaha Tech3 che stacca Marc Marquez (Repsol Honda Team) di 56 millesimi. Dalla quinta casella in poi parte un trenino di quattro piloti con differenze di tempi minori di un decimo con in testa Maverick Vinales (Team Suzuki ECSTAR) seguito da Dani Pedrosa in sella alla seconda HRC ufficiale che precede Valentino Rossi (+0.484s di gap) e Andrea Dovizioso ottavo per un solo millesimo. Chiudono la top ten due private: Bradley Smith, compagno di Pol e Cal Crutchlow in sella alla Honda LCR. Dal “gruppone” compreso in un secondo di distacco dalla vetta mancano i due piloti OCTO Pramac Yakhnich, Danilo Petrucci e Scott Redding che si potranno rifare nella Q1.

classifica completa qui

foto: Alessandro Giberti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.