MotoGP Qatar, strepitosa pole di Lorenzo

MotoGP – Comincia il sogno per il maiorchino che firma la pole position del Commercial Bank Grand Prix of Qatar, prima gara della stagione 2016, diventando il pilota con più pole nella storia (62). In prima Fila anche Marquez e Vinales, Rossi quinto.

di Urda Sanda

Condizioni di asciutto ma con vento a Losail per la prima qualifica della stagione, preceduta dalla quarta ed ultima sessione di prove libere, FP4.   Gli ultimi 45 minuti a disposizione per piloti e team per trovare il set-up ideale in vista della gara, ed Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) è stato il più veloce, seguito da Marc Marquez (Repsol Honda Team), Andrea Dovizioso (Ducati Team) è lì vicino anche Valentino Rossi.

Il programma è proseguito con la prima parte della qualifica, la Q1, da dove si  ripescano i primi due che uniti ai migliori 10 del FP3, si giocheranno la pole in Q2. Di fatto, in Q1 la lotta si è fatta dura, e ad avere la meglio sono Cal Crutchlow (LCR Team) e Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3). Ache se ci aspettavamo un Aleix Espargaro (Team Suzuki ECSTAR),  lì davanti, lo spagnolo ha trovando chattering sull’anteriore alla curva 1 ed è scivolato finendo in quinta posizione la sessione.

In Q2 la situazione si scalda fin da subito con Jorge che appena scende in pista martella crono da capo giro, aggiudicandosi la pole con il 1’54.543, imbattuto da Marquez in ritardo di 91 millesimi, e da Vinales con soli 4 millesimi di differenza. La prima Ducati è quella di Iannone che apre la seconda fila, dove a tenergli compagnia troviamo Valentino Rossi e l’altra Panigale ufficiale, la #04 di Andrea Dovizioso.

Mista anche la terza fila, con settima casella occupata da Dani Pedrosa in sella HRC che precede Hector Barberà (Avintia Racing) e Pol Espargaro con la Yamaha Tech3. Chiudono la Q2 i due ripescati, mentre 12° si piazza Scott Redding (OCTO Pramac Yakhnich).

classifica completa qui

Visto che tutti i 12 sono compresi in un secondo, per la gara di domani ne vedremmo di scintille!

foto: motogp.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.