Valencia, dichiarazioni post GP dei protagonisti

Dopo la conclusione dell’ultimo Gp stagionale, ecco qui le dichiarazioni dei principali protagonisti.

Di Alberto Murador

L’ultimo Gp della stagione 2015 sul circuito di Valencia, è stato caratterizzato dalla corsa dei primi tre classificati Lorenzo, Marquez e Pedrosa e dalla splendida rimonta di Valentino Rossi che lo ha portato al ridosso del podio. Tuttavia per soli cinque punti il titolo non è andato al pilota di Tavullia. Ecco le dichiarazioni dei portagonisti della gara:

Jorge Lorenzo:

” E’ un’emozione incredibile aver conquistato il quinto titolo, ancora non ci credo. Questa gara è stata molto difficile, pensavo di non riuscire a tenere dietro Marquez con la pressione del titolo in palio. Le Honda mi hanno messo a dura prova in gara, anche perchè avevo la gomma posteriore finita negli ultimi giri di gara. Essere campione per la quinta volta testimonia il lavoro svolto insieme alla squadra. Ad ogni modo faccio i complimenti a Valentino: è stato grande a prescindere dalle polemiche che ci sono state ed oggi ha fatto una gran gara tutta in rimonta. “

Marc Marquez:

” All’inizio ho faticato per restare attaccato a Jorge e penso di aver stressato troppo le gomme. Ho provato a preparare un attacco ma ho perso tempo quando mi ha attaccato Dani e non avevo abbastanza grip per provarci all’ultima curva. Chiudere l’anno con un secondo posto non è comunque male. L’obiettivo è quello di tornare a lottare per il titolo l’anno prossimo. ”

Dani Pedrosa:

” Ho pensato di riuscire a passare Marc e Jorge sul finale, perché all’inizio ero in difficoltà. Sono riuscito a non perdere troppo terreno, e alla fine ho recuperato e ci ho provato fino all’ultimo ma ho sbagliato un cambio di marcia e non ho potuto fare di più. Il quarto posto in campionato, con tutti i problemi che ho avuto quest’anno, non è affatto male. ”

Valentino Rossi:

” E’ stata una stagione veramente bella, perchè ci siamo costruiti questa possibilità di poter lottare per il campionato già dalla prima gara. Sono stato competitivo nel corso di tutta la stagione, anche se Jorge nella seconda parte di campionato andava veramente forte. Però dalla gara di Phillip Island è successo veramente qualcosa di strano, il comportante di Marquez è stato a dir poco imbarazzante; brutto per lo sport. Da li ho dovuto lottare contro due piloti non più uno solo, e questo mi dispiace molto. Oggi Marquez ha tirato fuori gli artigli solamente con il suo compagno di squadra, impedendo a Dani di poter vincere la gara e non capisco la Honda come consente di fare queste cose ai suoi piloti. Sarebbe stato bello giocarsela ad armi pari, ma purtroppo è andata così. ”

<a href=”https://twitter.com/albertomurador” class=”twitter-follow-button” data-show-count=”false”>Follow @albertomurador</a>
<script>!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+’://platform.twitter.com/widgets.js’;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document, ‘script’, ‘twitter-wjs’);</script>

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.