SBK, secondo round: ad Aragon il più veloce è Melandri

Il pilota di Ravenna ha dominato nelle libere
Il pilota di Ravenna ha dominato nelle libere

La Superbike sbarca in Europa, precisamente in Spagna, circuito di Aragon. Ed è subito BMW, subito Melandri. Il ravennate, dopo aver accantonato i problemi dopo l’ennesima operazione alla spalla, ha stampato il miglior tempo di giornata ed è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’ 1’59, staccando di mezzo secondo il compagno di squadra Davies. Limita i danni anche Sykes, alfiere della Kawasaki; per gli altri è stata una giornata disastrosa. Seguono una sfilza di 4 cilindri e, al 10° posto, la Ducati Panigale (bicilindrica)di Checa. Il pilota spagnolo non brilla, vittima degli acciacchi avuti dopo la grandissima botta di Philip Island. Lo spagnolo è incappato anche in un brutto crash durante la garetta di kart di contorno dell’evento spagnolo (vinta da Fabrizio). Danni seri nessuno, ma un grosso spavento.
1.  Marco Melandri 1’58.510 BMW S1000 RR (BMW Motorrad GoldBet SBK)
2.  Chaz Davies 1’59.041 BMW S1000 RR (BMW Motorrad GoldBet SBK)
3.  Tom Sykes 1’59.277 Kawasaki ZX-10R (Kawasaki Racing Team)
4.  Eugene Laverty 1’59.651 Aprilia RSV4 Factory (Aprilia Racing Team)
5.  Leon Camier 1’59.748 Suzuki GSX-R1000 (Fixi Crescent Suzuki)
6.  Jonathan Rea 1’59.916 Honda CBR1000RR (Pata Honda World Superbike)
7.  Leon Haslam 2’00.135 Honda CBR1000RR (Pata Honda World Superbike)
8.  Loris Baz 2’00.206 Kawasaki ZX-10R (Kawasaki Racing Team)
9.  Sylvain Guintoli 2’00.496 Aprilia RSV4 Factory (Aprilia Racing Team)
10.   Carlos Checa 2’00.624 Ducati 1199 Panigale R (Team Ducati Alstare)
11.    Michel Fabrizio 2’00.880 Aprilia RSV4 Factory (Red Devils Roma)
12.    Jules Cluzel 2’01.429 Suzuki GSX-R1000 (Fixi Crescent Suzuki)
13.    Davide Giugliano 2’01.601 Aprilia RSV4 Factory (Althea Racing)
14.     Ayrton Badovini 2’01.610 Ducati 1199 Panigale R (Team Ducati Alstare)
15.     Alexander Lundh 2’02.103 Kawasaki ZX-10R (Team Pedercini)
16.     Federico Sandi 2’02.892 Kawasaki ZX-10R (Team Pedercini)
17.     Max Neukirchner 2’03.009 Ducati 1199 Panigale R (MR Racing)
18.  Ivan Clementi 2’05.212 BMW S1000 RR (HTM Racing)
19.      Mark Aitchison 2’06.270 Ducati 1098R (Team Effenbert Liberty Racing)
20.  Vittorio Iannuzzo 2’06.528 BMW S1000 RR (Grillini Dentalmatic SBK)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.