SBK: Baiocco sostituirà l’infortunato Menghi

Il pilota Fabio Menghi, protagonista di una brutta caduta, sarà sostituito da Matteo Baiocco che ha ben figurato la scorsa stagione

Il pilota del VFT Team, Fabio Menghi, è stato protagonista di una bruttissima caduta a Melbourne ed è stato sottoposto ad un delicato intervento dovuto alla frattura del bacino.
Inoltre, Fabio ha riportato problemi alla spalla, dovuti ad un danneggiamento della clavicola.

Vista l’impossibilità di prendere parte agli imminenti round del Campionato Mondiale Superbike, il proprietario del VFT Team e padre di Fabio ha dovuto trovare un sostituto per poter schierare due moto sulla griglia di partenza, visto che a Phillip Island è scesa solo una moto in pista.
Considerato che le trattative con il promettente pilota australiano Mike Jones non sono andate a buon fine, il team ha contattato diversi piloti italiani, scegliendo Matteo Baiocco.
Il pilota di Osimo, che lo scorso anno ha disputato tutto il campionato mondiale SBK in sella ad una Ducati 1199R chiudendo 13 volte in top ten, ha subito accettato la proposta di Menghi, decidendo di disputare i tre appuntamenti del mondiale difendendo i colori del VFT Team.

Valerio Menghi, il proprietario del team, ha dichiarato: “Come possibile sostituto per Fabio, la scelta è ricaduta subito su Matteo Baiocco: è un pilota molto veloce che si merita di correre nel mondiale SBK ed è l’uomo giusto per il nostro team. Faremo del nostro meglio per dargli la moto migliore, affinché possa dimostrare da subito le sue capacità”

Matteo Baiocco, che sicuramente farà di tutto per dar del filo da torcere agli avversari, ha dichiarato: “Tornare nel WorldSBK è una cosa eccezionale per me, ma mi dispiace doverlo fare perché Fabio è infortunato, lui è un pilota fantastico e un uomo straordinario. Il team ha deciso di darmi questa occasione e cercherò di fare del mio meglio per tutto il tempo che sarà necessario. L’anno scorso ho fatto un buon lavoro in Tailandia, ma ora correrò dopo una pausa di molti mesi e devo ritrovare la giusta confidenza, anche se devo ammettere che mi sono allenato come se avessi intenzione di partecipare a tutta la stagione. Non vedo l’ora di iniziare!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.