Audi A5 Coupè ed Audi S5: ritocchi per la coupè di Ingolstadt

La nuova Audi A5 Coupé
La nuova Audi A5 Coupé

E’ finalmente arrivata la nuova Audi A5 Coupé, che è stata presentata assieme alla S5, versione cattiva ed a tre porte della berlina di Ingolstadt

Quasi 10 anni fa Walter de Silva dichiarò che la Audi A5 era l’auto più bella che avesse mai disegnato. Adesso che de Silva è stato sostituito da Marc Lichte, i dettami stilistici che hanno portato l’Audi A5 ad essere sicuramente una delle vetture più belle disponibili sul mercato sono stati conservati e, ove possibile, migliorati per rendere ancora più cattivo ma allo stesso tempo più armonioso il design.

Il primo particolare che ritroviamo anche su questa nuova Audi A5 è la calandra single frame, che adesso è stata leggermente abbassata ed allargata rispetto al primo modello di Audi A5, posizionata tra i due gruppi ottici a LED o LED Matrix (a richiesta) e completati dagli indicatori di direzione dinamici (link di approfondimento: Ecco gli indicatori direzionali dinamici di AudiAudi: ecco il nuovo sistema LED Matrix). Un altro importante pilastro che ha reso inconfondibile le linee di questa vettura è la “spalla” a forma di onda, che adesso è stata leggermente rivista e resa “tridimensionale” grazie ad una nuova curvatura.
E poi, come sempre, una perfetta raccordatura con il terzo volume, che adesso si presenta leggermente più alto e con gruppi ottici a LED. Proprio questa linea leggermente rialzata ha permesso al vano portabagli della nuova Audi A5 Coupé di guadagnare 10 litri di capacità in più rispetto alla precedente versione.

Al lancio, la nuova Audi A5 Coupé potrà essere equipaggiata con uno tra i cinque propulsori a scelta disponibili in gamma. Le potenze disponibili vanno da 190 a 286 CV con un incremento di potenza di oltre il 15% rispetto alla precedente gamma.
Le trasmissioni abbinabili ai propulsori vanno dalla manuale a sei rapporti all’S tronic a sette rapporti da abbinare ai quattro cilindri e al 3.0 TDI da 218 cavalli.
Al top di gamma dei propulsori alimentati a gasolio troviamo il 3.0 TDI da 286 CV, che sarà equipaggiato con il nuovo Tiptronic ad otto velocità (disponibile anche per l’Audi S5).
Troviamo, inoltre, un’ampia gamma di optional volti a migliorare le prestazioni come, ad esempio, il differenziale sportivo per l’assale posteriore, gli ammortizzatori regolabili attraverso il drive select e lo sterzo dinamico, che varia il rapporto di trasmissione in funzione della velocità e dell’angolo di sterzata.
Per quanto riguarda la trazione, sulle nuove Audi A5 Coupé o Audi S5 Coupé, la scelta può essere tra anteriore ed integrale, con quest’ultima che sarà disponibile di serie sulla 3.0 TDI 286 CV e sulla S5. A richiesta è disponibile anche la trazione integrale con tecnologia quattro ultra, in abbinamento con le motorizzazioni TFSI e TDI a quattro cilindri con cambio manuale.

Un discorso a parte lo merita il propulsore della S5: la versione cattiva della A5 sarà equipaggiata con un potente V6 da 354 CV, e dovrebbe scattare da 0 a 100 in 4,7 secondi. Ovviamente, anche questa Audi “S” sarà riconoscibile da appositi dettagli della carozzeria e dell’abitacolo.

Grande lavoro è stato fatto anche in galleria del vento e nella scelta dei materiali: la nuova Audi A5 Coupé adesso ha un cx di 0,25 e pesa ben 60 chili in meno rispetto alla versione precedente grazie ai materiali innovativi utilizzati anche nella costruzione di elementi portanti.

Nell’abitacolo della nuova Audi A5 Coupé troviamo il nuovo Virtual Cockpit (a richiesta, ovviamente) che fornisce tutte le informazioni necessarie relative alla vettura mediante un display Tft da 12,3″ diviso in tre parti: nella parte centrale da 8,3 pollici è possibile trovare tutte le informazioni relative alla navigazione con sistema MMI Plus. A gestire il sistema MMI plus c’è la manopola circolare, ma l’interfaccia è dotata anche di tecnologia touchpad, oltre che di comandi vocali. Adeguata ai tempi e al rango dell’A5 anche la dotazione in materia di connettività.
Grazie al nuovo sistema MMI Plus, infatti, è possibile avere anche il nuovo sistema Audi Connect Sim, che garantisce la connessione alla rete LTE e la diffusione della rete stessa in hotspot per ben 8 dispositivi.
A richiesta sarà anche disponibile la Smartpone Interface, che permetterà di connettere lo smartphone mediante Apple Car Play e Android Audio.

Anche il pacchetto di aiuti alla guida della nuova Audi A5 Coupé è degno del top di gamma. Infatti, nel pacchetto troviamo: adaptive cruise control Stop&go con assistente al traffico, assistenza al parcheggio, al traffico trasversale, agli ostacoli, alla svolta, avviso di uscita e sistema di riconoscimento della segnaletica con telecamere.

Entrambi i modelli arriveranno nelle concessionarie italiane nel prossimo autunno.

La nuova Audi A5 Coupé
La nuova Audi A5 Coupé
La nuova Audi A5 Coupé
La nuova Audi A5 Coupé
La nuova Audi S5 Coupé
La nuova Audi S5 Coupé
La nuova Audi S5 Coupé
La nuova Audi S5 Coupé
L'abitacolo della nuova Audi A5 Coupé
L’abitacolo della nuova Audi A5 Coupé
L'abitacolo della nuova Audi A5 Coupé
L’abitacolo della nuova Audi A5 Coupé
L'abitacolo della nuova Audi S5 Coupé
L’abitacolo della nuova Audi S5 Coupé

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.