GP di Montecarlo: ecco orari e programmazione TV

La Formula 1 torna in pista per uno degli appuntamenti più attesi ed importanti della stagione: il GP di Montecarlo. Ecco orari di qualifiche e gara di Sky e RAI

Archiviato il capitolo spagnolo che ha visto la vittoria da record di Max Verstappen (approfondisci: Ecco i 10 piloti più giovani della storia ad aver vinto un Gran Premio), che è diventato il pilota più giovane della storia a vincere un Gran Premio, il campionato mondiale di Formula 1 è arrivato al sesto appuntamento stagionale, che si disputerà sul caratteristico tracciato cittadino di Montecarlo, per uno dei eventi più glamour di tutto il mondo. Questo GP, considerato senza dubbio uno dei “gioielli della corona” del calendario, vedrà il debutto delle nuove mescole PZero Purple UltraSoft che Pirelli ha studiato per questa stagione.

All’appuntamento monegasco, la Renault portrà dele power unit aggiornate, ma ne darà una ad ogni team motorizzato dalla casa francese, quindi ancora non sappiamo chi saranno i piloti che beneficeranno dei motori aggiornati. Sarà curioso capire se la Red Bull punterà tutto su Verstappen o darà la possibilità a Ricciardo di provare per primo la nuova power unit.

Le Classifiche

Al GP di Monaco, Nico Rosberg arriva come leader della classifica, forte delle quattro vittorie ottenute nelle prime quattro gare della stagione. Il tedesco, nonostante lo “zero” di Barcellona arrivato dopo il contatto con il compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha messo fine alla gara di entrambi i piloti (approfondisci: Lauda: ‘Un errore stupido’), ha ancora un vantaggio di 39 punti su Kimi Raikkonen, secondo in classifica piloti con ben 61 punti.
Terza posizione per Lewis Hamilton, che vanta 57 punti in classifica e sicuramente tenterà il colpaccio proprio a Montecarlo per cercare di accorciare le distanze con il compagno di squadra per tentare di essere ancora un pretendente al titolo.
Quarta posizione per Sebastian Vettel, staccato di 52 punti da Rosberg, ed a pari punti con l’ex compagno di squadra Daniel Ricciardo.

In classifica costruttori la Mercedes ha ben 157 punti, ben 48 in più della Ferrari, che adesso deve stare attenta alla Red Bull, risalita pericolosamente in classifica dopo il GP di Spagna. Adesso il distacco tra Ferrari e Red Bull è di appena 15 punti e le cose, per la Ferrari, potrebbero complicarsi.
Quarta posizione per la Williams, che fin’ora ha conquistato 65 punti. Quinta posizione per la Toro Rosso, che ha appena 26 punti.

L’edizione 2015

Lo scorso anno sul tracciato di Montecarlo vinse Nico Rosberg sfruttando una strategia folle del muretto Mercedes, che ha fatto rientrare Hamilton quando aveva oltre 20 secondi di vantaggio su Rosberg e Vettel. Durante il pit stop, però, è entrata in pista la Safety Car, che non ha permesso al britannico di attacare il ferrarista ed il compagno di squadra.
Vettel arrivò secondo e Hamilton, come già detto, arrivò terzo.
Ai piedi del podio giunse uno strepitoso Kvyat, seguito da Ricciardo, Raikkonen e Perez.

Programmazione TV

Questo GP sarà trasmesso in diretta sia da Sky sul canale dedicato Sky Sport F1 che dalla RAI, che però distribuirà le varie sessioni tra diversi canali.

Giovedì 26 Maggio
10:00 – Prove Libere 1 (RaiSport2)
14:00 – Prove Libere 2 (RaiSport2)
Sabato 28 Maggio
11:00 – Prove Libere 3 (RaiSport2)
14:00 – Qualifiche (Rai2)
Domenica 29 Maggio
14:00 – Gara (Rai 1)

Leggi anche: Formula 1: ecco il calendario trasmissioni della RAIFormula 1: ecco il calendario 2016

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.